CEGIR
February 28, 2018

La creazione del consorzio dei ricercatori sulle malattie eosinofile gastrointestinali (CEGIR) ha incorporato la prospettiva del paziente nel processo decisionale per i disordini eosinofili gastrointestinali (EGID), migliorando la ricerca e le collaborazioni per queste condizioni. Tre gruppi di tutela dei diritti pazienti membri del CEGIR forniscono approfondimenti sulle differenze che il CEGIR ha fatto per le loro organizzazioni e per gli individui con EGID.

February 28, 2018

Il dott. Rauch, un pediatra specializzato in disturbi ossei genetici e metabolici e direttore dei Clinical Laboratories presso Shriners Hospitals for Children a Montreal, ha ricevuto il riconoscimento Charles Slemenda Award per il suo importante lavoro nella ricerca sulle malattie ossee dei pazienti pediatrici.

February 28, 2018

La dott. ssa Tiina Urv è la nuova direttrice del Programma di ricerca extra-moenia dell’Office of Rare Diseases Research (ORDR). È a capo della Rare Diseases Clinical Research Network (RDCRN), un programma nazionale multidisciplinare. Come direttrice del Programma NCATS per RDCRN, Tiina collabora con 10 istituti NIH per gestire 21 consorzi e un centro per la gestione e il coordinamento dei dati.

CEGIR
February 28, 2018

La creazione del consorzio di ricercatori per la malattia gastrointestinale eosinofila (CEGIR) ha cambiato la rotta degli sforzi di collaborazione per i disordini gastrointestinali eosinofili.

CCRRD 2018
February 27, 2018

La Rare Diseases Clinical Research Network (RDCRN) è sponsor della quinta Conferenza sulla ricerca clinica per le malattie rare (CCRRD) che si terrà giovedì, 4 ottobre 2018 a Washington D.C.

August 17, 2017

Il Centro Nazionale per lo Sviluppo delle Scienze Traslazionali (NCATS, National Center for Advancing Translational Sciences) presso i NIH è fortemente interessato ad analizzare ulteriori studi sulle malattie rare in cui gli sforzi e le competenze siano riuniti in gruppi di ricerca e malattie per identificare i fattori comuni e i meccanismi condivisi su cui puntare. L'intenzione è che tale collaborazione aumenti l'efficienza e la capacità nello sviluppo di nuove terapie rispetto agli approcci tradizionali che si concentrano su una singola malattia.

DSC Logo
August 17, 2017

Sta diventando sempre più chiaro che i problemi con alcuni processi cellulari di base possono contribuire a malattie che interessano diversi organi. Un percorso di segnalazione cellulare che sembra coinvolto in più malattie è il percorso mTOR.